Decisione sul tasso d’interesse dei fondi FED

Analisi dei mercati finanziari e delle materie prime

Decisione sul tasso d’interesse dei fondi FED

Nel presente articolo tratteremo i seguenti argomenti:

- L'indebolimento del dollaro USA su tutto il mercato.

- Il rapporto sull'inflazione negli USA.

- La decisione sul livello al quale fissare i tassi d'interesse da parte della Federal Reserve.

Oggi già il secondo giorno di negoziazione che assistiamo all'indebolimento generale del dollaro USA in coppia con la maggior parte delle valute. Come risultato, l'indice del dollaro statunitense ha nuovamente aggiornato i suoi minimi prima dell'apertura della sessione di negoziazione statunitense, per cui la dinamica complessiva degli scambi è rimasta in declino, evidenziando una chiara mancanza di fiducia da parte dei compratori del dollaro USA

Oggi ho deciso di prestare attenzione alla coppia di valute EUR/USD. Durante la sessione di negoziazione europea le quotazioni della coppia si sono mantenute al di sotto dell'area di resistenza 1,1370-1,1385, la cui rottura potrebbe provocare una forte ondata di crescita, aprendo la strada verso l'1,1485.

La stessa situazione si è verificata con la coppia di valute AUD/USD - le quotazioni della coppia sono rimaste al di sotto del livello di resistenza psicologica di 0,7000, la cui rottura confermerà la disponibilità degli acquirenti di continuare il percorso al rialzo fino al prossimo livello di resistenza tecnica a 0,7180.

E ora passiamo alla prossima pubblicazione del rapporto sull'inflazione negli Stati Uniti. Una forte diminuzione dell'indice dei prezzi al consumo, il quale non rientra nelle previsioni di consenso, potrebbe provocare un'ulteriore pressione sul dollaro USA. Inoltre, tra gli eventi più importanti sul mercato, ricordiamo la decisione del Federal Open Market Committee sui tassi d'interesse a breve termine, e la successiva conferenza stampa.

Dal momento che la probabilità che si verifichino dei cambiamenti del tasso d'interesse è estremamente bassa, tutta l'attenzione si concentrerà sulla decisione della Federal Reserve riguardo al mantenimento della dinamica dei rendimenti. Visto la bassa probabilità che venga utilizzato questo strumento di politica monetaria, il dollaro USA si è l'indebolito notevolmente nella maggior parte delle coppie di valute.

Inoltre, il controllo del rendimento dei titoli di stato statunitense aumenterà la domanda dell'oro in alternativa ai titoli di stato statunitense. Pertanto, sussiste il rischio che i prezzi dell'oro e dell'argento continuino a salire. Inoltre, è importante sottolineare, che qualsiasi decisione della Federal Reserve riguardo dei tassi d'interesse, ha un impatto notevole sul dollaro USA.

Questa analisi non intende essere un invito o un suggerimento ad operare, ma solo una personale e momentanea visione, dell'autore, relativa allo strumento finanziario in analisi.

FIBO Group


Analista

Il miglior modo per vincere é imparare a non perdere
Avviso Importante
Facendo clic su “Continua” verrai reindirizzato al sito internet di proprietà della FIBO Group Holdings Limited, una società registrata a Cipro e regolamentata dalla CySEC. Puo' leggere le condizioni del Contratto Cliente al link. Fai clic su “Annulla” per rimanere su questa pagina.